News

Abitare e anziani nel territorio di Bologna

[14/7/21] Nello scorso mese di giugno si è svolto a Bologna il seminario "I servizi per la popolazione anziana nell'area metropolitana bolognese. Sfide e prospettive di innovazione per domiciliarità, residenzialità e abitare" che ha fatto il punto della situazione sui servizi socio assitenziali dell'area bolognese ed ha anche presentato un documento in materia redatto da un folto gruppo di lavoro composto da una cinquantina di soggetti pubblici e privati del territorio. Il capitolo 4 è dedicato al tema dell'abitare con materiale dedicato anche al tema dell'accessibilità domestica e dell'uso delle tecnolgie assistive.
Scarica il documento del Gruppo di lavoro
Scarica le slide degli interventi di F. Longo e S.Berloto (Cergas Univ.Bocconi) al seminario
 

Qual'è la data spartiacque, riferita all'edificio dove si abita, per poter presentare domanda di contributo legge 13/89?

[9/7/21] Giungono spesso ai servizi CAAD richieste di chiarimento circa la data di costruzione, riferita all'edificio dove si abita, oltre la quale non è possibile presentare domanda ai sensi della legge 13/89.
Innanzitutto un primo chiarimento: non si tratta della data di "costruzione" dell'edificio, ma della data di "presentazione" del progetto dello stesso al relativo Comune.
A cosa fa riferimento la data fissata dalla legge? alla approvazione della legge 13? al decreto ministeriale 236 applicativo della stessa? Nessuno dei due.

"Reti, impianti e nuove soluzioni per progettare la casa intelligente"

[30/6/21] Un incontro di formazione online organizzato dal Consiglio Nazionale Ingegneri, in collaborazione con Tim e la Fondazione CNI, lunedì 5 luglio 2021 dalle 14:30 alle 17:30. Il webinar si propone di illustrare la domanda attuale di soluzioni innovative per la casa e le soluzioni allo studio, oltre a delineare le modalità di progettazione della smart home ovvero della così detta casa intelligente. L'evento sarà visibile sulla piattaforma GoToWebinar registrandosi mediante il seguente link https://register.gotowebinar.com/register/1266300261164875023 e versando la quota di iscrizione di 5 euro.

Indagine nazionale sulle tecnologie assistive. Al via la più ampia raccolta dati sull’accesso agli ausili a cura di Istituto superiore sanità, AIAS ausilioteca, CENSIS, rete Glic

[30/6/21] Le Tecnologie Assistive (o più comunamente chiamate “ausili”) sono di fondamentale importanza per le persone con disabilità, molti anziani e i malati cronici. Ma quale conoscenza abbiamo sulla loro reale diffusione? E in quale misura l’Italia è in grado di rispondere ai bisogni di ausili della sua popolazione? Proprio per dare risposta a queste domande è stata avviata in Italia l’indagine promossa e finanziata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), con il contributo  scientifico e finanziario  dell’IIS- Istituto Superiore di Sanità (ISS). Nell’indagine, coordinata da AIAS Ausilioteca Bologna, con la supervisione scientifica di ISS e il supporto della Fondazione CENSIS e della Rete Nazionale dei Centri Ausili (Associazione GLIC), sarà coinvolto un campione di 10.000 persone tra la popolazione generale. Leggi nel sito della rete GLIC
 

Dispositivi medici. Ministro della Salute istituisce un tavolo tecnico su ricerca, formazione, governance e trasferimento tecnologico

[30/6/21] Con una disposizione firmata dal Capo di Gabinetto, il Ministero della Salute ha formalizzato la costituzione di un Tavolo tecnico per l'approfondimento delle tematiche relative alla ricerca, alla formazione, alla governance e al trasferimento tecnologico nell'ambito dei dispositivi medici (che ricomprendono anche gli ausili) del quale fanno parte 12 membri (M.Perrino, G.Romeo, V.Bacocco, L.Leogrande, M.Pulin, D.D'Angela, G.Turchetti, A. Cicchetti, G.Mantovani, F.Gellona, F.Mennini, A.Iachino).

Condividi contenuti