News

La presa in carico della cronicità in alcune Regioni

[14/5/19] Dopo la pubblicazione del Piano Nazionale della Cronicità (PNC) le singole regioni sono state chiamate a coniugare concretamente i principi del PNC nella propria realtà organizzativa e socioeconomica. Il presente contributo offre una rassegna, senza alcuna pretesa di completezza, di alcuni modelli regionali già implementati, come quello Ligure e Lombardo, ed altri ancora sulla carta o in via di concreta applicazione.

Al via il Bando 2019 HCP Home Care Premium, assistenza domiciliare ai dipendenti pubblici e ai loro familiari. Eventuali fondi anche per autonomia in casa

[11/4/19] Attivo fino al 30 aprile il Bando Home Care Premium 2019. HCP è il programma Inps di assistenza domiciliare ai dipendenti o pensionati pubblici disabili e non autosufficienti, ai loro coniugi, familiari di primo grado e minorenni orfani.  I  destinatari  del programma   potranno beneficiare  dell’assistenza domiciliare mediante  instaurazione di un rapporto  di lavoro domestico  con un assistente familiare,  grazie ad un  contributo, proporzionato al  bisogno della persona disabile e non autosufficiente. Previsti anche fondi per i cosiddetti "servizi integrativi", ossia alcune prestazioni erogate da Enti pubblici socio-assistenziali, a condizione che abbiano stipulato una convenzione con l'Inps.

Comunicare l'adattamento domestico. Cinque videoclip dal SAV di Brescia

[11/4/19] Da ormai dieci anni il SAV, servizio adattamento ambienti di vita, di Fondazione Brescia Solidale, si occupa dell'adattamento delle case per le persone non autosufficienti residenti nella provincia di Brescia. Dal 2009 ad oggi il servizio ha realizzato oltre 4000  interventi, rivolti a persone anziane (75% dei casi) e disabili (25%) nel campo della eliminazione di barriere, ausili, soluzioni automatizzate e dispositivi domotici, contributi pubblici e agevolazioni fiscali. Cinque brevi videoclip ne illustrano le attività attraverso alcune esperienze concrete di intervento per anziani o disabili e testimoniano come il Servizio abbia favorito l'autonomia delle persone e facilitato il lavoro di cura dei famigliari.

Eliminazione barriere architettoniche negli edifici privati, in arrivo 40 milioni

[11/4/19] In arrivo 40 milioni di euro per il 2019 destinati alla eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, infatti, ha confermato e ripartito tra le Regioni la tranche 2019 (cioè 40 milioni) dei complessivi 180 milioni stanziati dal 2017 al 2021, secondo quanto disposto dal DM 67 del 27 febbraio 2018. Grazie a queste risorse, le Regioni potranno provvedere alla ripartizione dei finanziamenti verso i Comuni per contribuire alle spese dei cittadini per eliminare le barriere architettoniche in edifici ed abitazioni private. Leggi nel sito Edilportale
 

Manuale illustrato per la domotica a uso sociale (II edizione)

[11/4/19] Con la domotica decidere la tipologia d’impianto significa determinare i livelli di sicurezza, comfort, efficaciaenergetica e fruibilità con i quali si vuole realizzare l’abitazione. L’innovazione tecnologica e l’avvento della domotica hanno rivoluzionato il ruolo dell’impianto elettrico, qualificandolo quale elemento fondamentale per la soddisfazione di bisogni diversificati, anche di vitale importanza, della persona che abita e utilizza la casa. Grazie alll’immediatezza della trattazione, il manuale può tornare utile anche alle persone interessate, agli operatori socio/sanitari o alle associazioni che vogliono conoscere soluzioni tecnologiche in grado di rendere più semplice la vita nella casa, così da aumentare le possibilità di autonomia delle persone anziane o con disabilità.

Condividi contenuti