News

Lea 2018. Veneto ed Emilia-Romagna al top. Sardegna e Provncia di Bolzano in fondo alla classifica. I nuovi dati del Ministero della Salute

[12/12/20] Pubblicata dal Ministero della Salute la griglia di valutazione dei livelli essenziali di assistenza nelle Regioni italiane relativo all’anno 2018. Campania e Calabria per la prima volta raggiungono la soglia della sufficienza di 160 punti. Solo Valle d’Aosta, Pa Bolzano e Sardegna sotto gli standard minimi anche se per Regioni a statuto speciale e Province autonome i dati non sempre sono completi.
Leggi su superando.it
Scarica il rapporto dal siito del Ministero della salute
 

Videointervista sul CAAD e il Centro regionale ausili in compagnia di Nao

[12/12/20] Caad Bologna e Centro regionale ausili in occasione della ultima edzione di Handimatica, svoltasi recentemente in edizione on ilne, hanno realizzato una breve intervista sulle principali attività dei due servizi. Protagonista dell'intervista anche Nao un piccolo robot che accompagna le parole di Carlo Montanari, ingegnere elettronico, ed Elisabetta Dondi, terapsta occupazionale.
Guarda il ideo su youtube
 

Rapporto di ATscale sulle tecnologie assistive

[12/12/20] ATscale, la Global Partnership for Assistive Technology è stata lanciata nel 2018  con l'ambizioso  obiettivo di catalizzare l'azione per  raggiungere 500 milioni di persone in più con la tecnologia assistiva (AT) entro il 2030.
Fanno parte  di ATscale: China  Disabled Persons’ Federation, Clinton Health Access Initiative, Global Disability Innovation Hub, Government of Kenya, International Disability Alliance, Norwegian Agency for Development Cooperation, Office of the UN Secretary-General’s Special Envoy for Health in Agenda 2030 and for Malaria, UK Department for International Development, UNICEF, United States Agency for International Development, World Health Organization.

L’assistenza agli anziani non autosufficienti in Italia. 7° Rapporto NNA 2020/2021 "Punto di non ritorno"

[12/12/20] E’ uscito il nuovo Rapporto NNA sull’assistenza agli anziani non autosufficienti in Italia – promosso dalla Fondazione Cenci Gallingani ed edito da Maggioli – che offre uno sguardo completo sul sistema pubblico di assistenza e sulle sue prospettive, partendo dall’ assunto che la tragedia vissuta con la pandemia ci ha condotti ad un “punto di non ritorno”.

Anziani: assistenza domiciliare e adattamento domestico.

[31/10/20] "Come potenziare l’assistenza domiciliare per i non autosufficienti?" è il titolo del contributo di Maurizio Motta pubblicato in queste settimane su welforum.it, la rivista on line su servizi e politiche sociali curata da IRS Milano in collaborazione con altri numerosi partner, tra cui la regione E.Romagna. "Dopo questi mesi di pandemia è molto cresciuto il consenso sulla necessità di potenziare l’assistenza al domicilio e ridurre i ricoveri in ospedale ed in Rsa. E dunque sull’uso delle nuove risorse finanziarie per potenziare i servizi territoriali e domiciliari. Ma quali servizi? Per chi? E come potenziarli?

Condividi contenuti