News

Più ottantenni che nuovi nati (e altri dati salienti sullo squilibrio demografico italiano)

[14/1/19] L'Istat ha pubblicato i nuovi dati sulle nascite confermando l'andamento di continua riduzione in atto da vari anni. Ma in base a cosa è possibile dire che le attuali nascite sono poche o tante?  Alessandro Rosina propone cinque coordinate utili per farsi un'opinione sul tema..
Leggi su neodemos
 

Persone anziane e tecnologie innovative. Incontro a Bologna il 21 gennaio

[14/1/19] Con l’avanzare dell’età, aumenta anche l’incidenza delle patologie croniche quali patologie cardiova-scolari, malattie croniche respirato-rie o diabete. L’utilizzo di tecnolo-gie digitali a supporto dell’attività di monitoraggio e consapevolezza delle condizioni della persona a domicilio può consentire di indivi-duare segni di allerta precoce, pre-venire visite specialistiche e ridurre la frequenza delle ospedalizzazioni, accrescendo il senso di sicurezza percepito dai pazienti a casa propria e migliorando al contempo la qualità della propria vita.

Ascensori in condominio con il via libera facilitato

[14/1/19] L'installazione dell'impianto nell'edificio che ne sia privo può infatti essere eseguita anche da un solo condomino e senza autorizzazione assembleare, purchè i relativi costi siano integralmente sostenuti da quest'ultimo.
La conferma dell'indirizzo giurisprudenziale di legittimità arriva dalla Corte di Cassazione. 
Leggi su italiaoggi

 

GLIC materiali convegno 6 dicembre sul Nomenclatore

[14/1/19] Sono disponibili nel sito delle rete GLIC, che riunisce oltre 30 Centri ausili tecnologici italiani, i materiali del convegno realizzato lo scorso 6 dicembre in tema di nuovi LEA e tecnologie assistive. Al convegno hanno partecipato tutte le rappresentanze nazionali dei vari attori coinvolti sul tema: persone disabili e famiglie, medici e fisioterapisti, centri ausili, amministratori locali.
Scarica le sintesi dei contributi qui e qui
 

Installazione di un ascensore interno su un edificio in zona sismica: sentenza del Tar Lazio

[14/1/19] Non è applicabile all'intervento di installazione di un ascensore interno, riconducibile all'edilizia libera, l'articolo 33 del testo unico dell'edilizia che prescrive la demolizione delle opere di ristrutturazione edilizia eseguite in assenza del titolo abilitativo. Nel caso in esame, non essendo stata eseguita una ristrutturazione edilizia, bensì un intervento per l'eliminazione delle barriere architettoniche mediante l'installazione di un ascensore interno, ma essendo, d'altra parte, carente la documentazione attestante il rispetto della normativa antisismica, l'amministrazione comunale avrebbe dovuto astenersi dall'adottare qualsiasi provvedimento ed attendere la definizione dell'eventuale processo penale ovvero le determinazioni del competente ufficio tecnico regionale. Leggi su casa e clima
 

Condividi contenuti