Agevolazioni disabili bandi pubblici settore casa

Le persone disabili ed i nuclei famigliari al cui interno sono ricomprese persone disabili possono godere di alcune agevolazioni nei bandi pubblici relativi all'accesso alla casa (bandi ERP, canone concordato, contributi affitto). Di norma sono agevolazioni riferite ai punteggi (punti ad hoc in più per la disabilità) e in sede di assegnazione degli alloggi (alloggi con caratteristiche adatte alla disabilità).

Le informazioni sono di norma reperibili nei siti dei Comuni alla voce "casa" (..Ufficio casa, politiche abitative, ...)

Bologna
(seleziona le voci "Abitazione pubblica" e "Regolamenti")

Piacenza

Parma

Reggio Emilia

Modena

Ferrara

Ravenna

Forlì

Cesena

Rimini

Per approfondire
abbiamo fatto una rapida ricognizione in rete per segnalarvi risorse utili per approfondire il tema delle politiche abitative e il loro rapporto con la non autosufficienza. Al di la degli aspetti tecnici ed organizzativi che li accomunano in realtà anziani e disabili hanno diverse attenzioni in questo settore, con una larghissima predominanza delle attenzioni sui primi, per ovvi motivi di carattere demografico e di sensibilità ai temi della qualità della vita.
In area disabilità, intendendo con ciò l'età adulta soprattutto, le politiche abitative paiono proprio non esistere assolutamente sotto forma di riflessioni di carattere generale, ma solo come progettazione locale, azioni riparative (abbattimento barriere), interventi attinenti le strutture residenziali.
Di seguito alcuni utili riferimenti:
Abitare&Anziani
Abitare sociale
Osservatorio europeo del social housing
"Case difficili", un numero monografico della Rivista delle politiche sociali
Politiche abitative in E.Romagna